RSI ReteDue – La mia Svizzera riscoperta

An interview by Monica Bonetti on Laser (RSI Rete Due) on January 15th, 2019 about my new book Homo Helveticus.

La mia Svizzera riscoperta

Ginevrino di nascita e ticinese d’adozione Didier Ruef è un fotografo di reportage che nell’immagine cerca soprattutto la storia che vi sta dietro. Ne è l’ennesima conferma anche il suo ultimo libro “Homo Helveticus” uscito a dicembre presso l’editore bernese Till Schaap Edition. Didier Ruef vi ha raccolto 170 immagini in bianco e nero catturate nei quattro angoli della Svizzera nell’arco di trent’anni. Molti di quegli scatti sono stati realizzati durante feste tradizionali e quella che ne emerge è una Svizzera di cui risaltano tutte le diversità culturali e le contraddizioni ma anche la tensione verso il cambiamento e la modernità.Il libro diventa allora un altro dei tanti viaggi di Didier Ruef, questa volta alla ricerca della sua identità. Un viaggio e una ricerca che non sono privi di uno sguardo acutamente ironico e che il fotografo ci racconta in questo “Laser”.

[Laser, RSI Rete 2 – January 15th, 2019]

Didier Ruef © TiPress / Samuel Golay

One thought on “RSI ReteDue – La mia Svizzera riscoperta

  1. Motto bello. Magnifiques histoires , je te reconnais , tu devrais raconter plus souvent tes histoires, j’adore t’ecputer Raconter tes photographies

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *